Cerca nel blog

giovedì 29 settembre 2011

silenzi

Con mio marito non ci parliamo più da ieri sera...
Questa mattina ci siamo alzati alla stessa ora, come sempre...ma senza un bacio, senza un saluto, senza una parola...
Mi ritrovo in un ufficio diverso dal solito, oggi, senza la mia collega con la quale chiaccherare
Ho trovato una mia amica in chat ma che non risponde ai miei messaggi
Non posso telefonare a nessuno
Infondo ho solo voglia di chiaccherare, di non pensare, di allontanare le lacrime che mi avvolgono gli occhi
E invece, intorno a me, solo silenzi.......

martedì 27 settembre 2011

883

Ho studiato musica da sempre...
Pianoforte quando ero alle elementari, clarinetto tra le elementari e le medie, chitarra classica quando ero alle superiori.
Ho fatto la majorette per 16 anni
E, sempre durante le elementari, il comune aveva organizzato corsi di ginnastica per bambini: io feci danza ritmica un anno, e ginnastica artistica l'anno successivo.
Canto nel coro parrocchiale da quando ho....bhò, non ricordo più, però lo faccio da tanto tanto tempo.
Tutto questo per dirvi cosa....bhè per farvi capire che la musica c'è sempre stata nella mia vita. In ogni momento, e sotto qualsiasi forma.
Ascolto soltanto musica italiana, ed imparo i testi delle canzoni a memoria già dalla seconda volta che le ascolto...e non le dimentico più.
Non so come mai, ma ultimamente nelle mie giornate sono rientrati gli 883.
Li ascoltavo quando avevo 15 anni, anno più e anno meno...a loro sono legati dei ricordi, delle sensazioni che soltanto la loro musica riesce a rievocare.
Quando questa estate ero al mare, ho partecipato ad una serata di giochi musicali....e la mia squadra, grazie al mio contributo ha vinto.
Uno dei tanti giochi era quello di ascoltare una canzone, e ricordare le parole che venivano emesse nel testo.
Quale era la canzone? "la regola dell'amico" degli 883. Ebbene....me la ricordavo tutta, parola per parola....ed abbiamo stravinto.
Da quel giorno....gli 883 sono rientrati egoisticamente nella mia vita...non chiedetemi perchè... li sento alla radio continuamente....
Questa mattina mentre venivo al lavoro la radio ha trasmesso "come mai", sempre degli 883... non so se qualcuno di voi la conosce, o se se la ricorda...ma mi ha fatto venire i brividi e le lacrime agli occhi.
Bum! così di colpo mi sono ritrovata ragazzina, seduta per terra sul pavimento della mia camera, la porta chiusa, la radio "a palla" e questa canzone che andava all'infinito...
E' tutto il giorno che ci penso....
Gli 883 mi hanno fatto compagnia allora...e me ne fanno tanta pure adesso...
Sarà assurdo però ora ho voglia di tirare fuori lo spartito e mettermi al pianoforte....

giovedì 22 settembre 2011

un pò in ansia...

In questo preciso istante....sono le 11.42... Enrico si sta accingendo a mangiare per la prima volta fuori casa e senza di noi. Senza nessun famigliare che lo controlli...
E' il suo primo pasto all'asilo.
So che mangerà, che non farà storie, perchè lui è così. Oggi il menù prevedeva pasta al sugo, platessa, carote, e frutta fresca....mangerà tutto con gusto, anche le carote perchè si troverà con altri bimbi che presumibilmente le mangeranno e lui si adeguerà.
Sono in ansia lo stesso, però, perchè Enrico quando mangia ha spesso un problema.
Non è capace a deglutire correttamente, e spesso (a essere sinceri ultimamente capita un pò meno) succede che gli rimanga del cibo in gola e che quindi lui non respiri più.
Niente di grave, niente che non si risolva con qualche pacca sulla schiena (da parte mia, in genere) e con le dita ficcate in gola (sia le dita che la gola sono quelle di enrico)....
Diciamo che in questi casi di necessità ha imparato ad autogestirsi....
Però sono in ansia lo stesso....
Ho avvertito le maestre di questo suo problema, quando ieri mi hanno detto che ormai era pronto per fermarsi a pranzo....
Però sono in ansia lo stesso....
E lo sono anche se Milena mi ha detto che si siederà vicino a lui, e che se vede che Enrico "fa lo sciocchino" (noi lo definiamo così per sminuire il problema davanti agli di occhi di MIlena perchè lei ne è traumatizzata visti gli spaventi che ci siamo presi in passato) correrà in fretta in fretta dalle maestre e urlerà loro di correre perchè Enrico ha il mangiare in gola e non respira.
Mi posso fidare di lei, in questi casi si comporta come una vera donnina....
Ma io sono in ansia lo stesso...
Ho insegnato a Enrico una procedura che gli faccio ripetere continuamente "mangio bocconi piccoli, mastisto mastico e mastico e poi ingoio. Quando ho la bocca pulita (vuota) allora posso mangiare un altro boccone"...
Non so lo come andrà....ma non vedo l'ora che siano le 13.30 per andare a riprendermeli ed assicurarmi che sia andato tutto bene.

mercoledì 21 settembre 2011

BEN10

E' il nuovo mito di mio figlio questo fantomatico BEN10....ma io mi chiedo....qualche genitore si è mai preso la briga di guardare questo cartone animato? Oppure lasciano tutti il figlio davanti alla TV solo e soletto?
La so già quale sia la risposta, io però non sono così, e guardo i cartoni con i miei figli (a meno che non si tratti di dvd già visti e rivisti).
Ecco questa mattina, dopo colazione mentre preparavo i bimbi per andare all'asilo c'era questo cartone animato: WOW C'E' BEN10......
Ma chi è Ben10?
Inizialmente ben10 ha 10 anni, ed ad un certo punto della sua esistenza scopre che può trasformarsi in 10 tipi di alieni diversi, con altrettanti poteri magici. Non so bene quale sia il suo compito ma in ogni puntata si ritrova a dover sconfiggere degli altri alieni.
Lui è in compagnia di sua cugina, che però non è in grado di trasformarsi, ed in un altro ragazzo che, non so perchè, non ha più sembianze umane ma è fatto di pietra e li accompagna nelle loro avventure.
Ma veniamo alla puntata di questa mattina.
Ben(ten) è cresciuto ed ora ha 15 anni. La puntata (purtroppo) era già iniziata. Ma comunque...sulla terra sono arrivati degli animali tipo lemuri. Loro si cibano solo di pop-corn e quando defecano producono pepite d'oro (e già li, la fantasia....) Fatto sta che uno di questi 2 mangia della carne, cibo assolutamente proibito, e diventa un mostro che si ciba di energia elettrica, in modo da rinforzarsi ed essere quindi in grado di riprodursi.
Ben10 si trasforma per sconfiggere questo mostro, ma l'altro lemure gli chiede di non ucciderlo perchè è il suo migliore amico. Allora inizia un dialogo e si scopre che se il mostro mangai silicio si mette a vomitare.
Ben10 si trasforma in tanti piccoli robottini fatti di silicio che gridano in coro "mangiami-mangiami-mangiami" ed il mostro, ingordo, inizia a mangiarli. Dopo poco però comincia a sentirsi male, e la sua pancia fa strani rumori...non riusciendo più a stare in piedi si accovaccia, e i robottini, che vogliono essere mangiati, si arrampicano su di lui e gli entrano in bocca.
All'istante il mostro comincia a vomitare, e , magicamente ritorna un piccolo lemure tutto incavolato perchè il sindaco di quel paese gli aveva dato da mangiare la carne.
Mentre vomita, si vedono i robot che fuoriescono dalla bocca, Ben10 riprende sembianze umane e si ritrova tutto sporco di vomito (bel modo di cominciare la giornata....dice)
I lemuri salgono sulle loro navicelle e se ne vanno, sottolineando il fatto che non verranno più sulla terra perchè è soltanto un pianeta pieno di immondizia. E finalmente, il cartone animato, finisce.
Ma che razza di programmi facciamo vedere ai nostri figli? Ma stiamo scherzando?
E' vero che i miei, di figli sanno che qualsiasi cosa loro guardino alla tv è finto, che magia, fantasmi, mostri non esistono. Sanno che loro non possono volare, non possono fare magie, non si possono trasformare, e non avranno mai cani che parlano a fargli compagnia....ma a tutto c'è un limite.
Per non parlare poi di "leone cane fifone" o di "mucca e pollo"....
Direi che questa è la prima e l'ultima puntata di ben10 che faccio vedere ai miei figli.... e non me ne importa niente se gli altri genitori mi dicono che sono esagerata, che rovino la fanciullezza ai miei figli non facendoli credere alle favole...
Ma FLo la piccola robinson, Annette, o Magica Emy non li trasmettono proprio più?

mercoledì 14 settembre 2011

SCUOLA - SCUOLA

non sono impazzita!
Ho ripetuto scuola/scuola 2 volte perchè quest'anno ad iniziare l'anno scolastico sono ben 2: sia Milena che Enrico.
Milena ha cominciato ieri, Enrico oggi.
Come è andata.....diciamo che è andata!
Se invece volete altri particolari.... ok, va bene, vi racconto.
Milena ha cominciato ieri...per nulla contenta di cominciare, ma sopratutto per nulla contenta di cominciare un giorno prima di suo fratello. Nonostante l'orario ridottissimo (dalle 8.30 alle 11.30 senza servizio di pre-scuola) il suo odio per la scuola non si è placato, e così per poter uscire da scuola ho dovuto lasciarla tra le braccia delle maestre, perchè altrimenti mi sarebbe corsa dietro.
Lei ormai è rassegnata, ma mi ha comunque assicurato che sarebbe stato l'unico giorno di capricci, perchè poi avrebbe cominciato anche Enrico e lei sarebbe stata contenta.
E così ieri sera inizia la preparazione di Enrico....il sacchetto con il cambio (anche se sono solo 3 ore...non si sa mai), e la borsa con tutto il materiale richiesto (carta, colori, fazzoletti, sapone, cartelline e raccoglitori). Va a nanna tutto felice, dorme un pò agitato e questa mattina si sveglia presto. Provo a fargli fare colazione, ma ha il pancino in subbuglio...non me lo dice, ma forse è preoccupato anche lui...infondo è il suo primo giorno di scuola.
Lo accompagniamo, io e suo padre e lui saltella tutto allegro. Le maestre si presentano, gli assegnano l'armadietto e quando lui sembra tranquillo proviamo a uscire. Ma lui poverino, ci rincorre e si mette a piangere. Così la mitica maestra Claudia mi chiede quale sia il suo gioco preferito "le macchinine" rispondo. E così si siede con lui sul tappeto a giocare con le macchinine, passano altri 15 minuti e noi possiamo finalmente andarcene. Intanto sua sorelle continua a stare in sezione con lui, anche se in realtà sarebbe destinata all'altra classe. Ogni tanto la mandano nella classe giusta, ma poi Enrico singhiozza e così la richiamano.
Finalmente escono in cortile....quando li vado a prendere sono tutti e 2 felici, sereni, come sempre Milena è di poche parole mentre Enrico non la smette più di raccontare: con chi ha giocato, cosa ha fatto, chi ha conosciuto....
Colloquio con le maestre..."non lo abbiamo voluto sgridare, primo perchè era il primo giorno, e secondo perchè il più delle volte sarebbe stata colpa della sorella...insieme sono una associazione a delinquere"
bene care maestre...benvenute anche voi nella mia realtà quotidiana!!!!

lunedì 5 settembre 2011

New look

Da qualche parte dovevo cominciare...ed ho cominciato da lì. Dai capelli.....
Li ho sempre adorati lunghi,e i miei, lisci come spaghetti anche dopo una permanente, a periodi alterni, lunghi lo sono stati davvero.
Ora ci ho dato un taglio, in tutti i sensi e sono corti come forse mai li ho avuti.
Erano brutti, stanchi, rovinati e sfibrati. Continuamente da lavare, con una piega che non durava mai più di 5 minuti, e ne perdevo. Troppi.
E così li ho tagliati, sperando in una loro rinascita....che spero coincida con la mia, di rinascita.
Così, per curiosità ho fatto gli esami del sangue la scorsa settimana...e i risultati non sono proprio come me li aspettavo.
La tiroide di nuovo sballata....il che mi porta ad aumentare ancora e dinuovo la grandezza della pastiglia dell'ormone da prendere....
Sono anemica......ok, va bene, regolarizziamo di nuovo un pò i pasti dopo questa estate un pò irregolare
e poi ancora qualche asterisco qua e la, che mi dice che devo prendermi cura di me, che mi devo riguardare....
ma da dove cominciare? come fare?
Per ora inizio dai capelli, per rinforzare almeno loro
E poi si vedrà....cibo più sano e..... e.....e???????

venerdì 2 settembre 2011

matrimoni e ricatti

Purtroppo questo periodo meraviglioso è finito.
Non parlo del matrimonio con mio marito, quello per ora funziona :), mi riferisco a quello platonico con Enrico.
Eh si....lui era così orgoglioso di dire a tutti che avrebbe sposato la sua mamma!
Mi veniva vicino, mi abbracciava e mi riempiva di baci dicendomi "mamma, quando sono grande ti sposo" ed io naturalmente ogni volta mi scioglievo. La trovavo una cosa così dolce....mi godevo quel bellissimo momento ogni volta che si proproneva, sapendo che purtroppo questa mia "relazione" non sarebbe durata a lungo.
Ed infatti....mi ha già dimenticata! Mi ha già sostituita con un'altra....e la mia rivale....ammazza, è una rivale con i fiocchi....MILENA!!!!!!!
Si abbracciano, e si ripetono "enrico, io ti sposo quando sono grande, e tu mi sposi?" - "certo Milena, anche io ti sposo", ed io sorrido....pensando a quanto sia davvero forte il loro rapporto.
Ho provato a spiegare a Milena che non può sposare suo fratello, ma che quando sarà abbastanza grande dovrà cercare un ragazzo che la tratti come una principessa, che le voglia e la rispetti. Lei però mi risponde "ma mamma, è proprio quello che fa Enri, lui mi tratta bene e mi vuole bene...è mio fratello!!!"
OK, va bene, passerà anche questo periodo....
Il "problema" se si può chiamare così perchè a me fa davvero sorridere è che sul solo matrimonio gira l'intera loro giornata insieme, facendo partire anche i ricatti.
"Enri sei brutto...uffa, io non gioco più con te"
"se sono brutto allora io non ti sposo più, e sposo mamma"
"ok allora sei bello, mi sposi di nuovo?"
"si ti sposo"....e si abbracciano
Tutte le volte che bisticciano c'è qualcuno che tira in ballo "le nozze", ricattando e mettendo in dubbio il loro reale svoglimento in modo che l'altra parte torni immediatamente sui propri passi.
Sono carini a vedersi, mi fanno tanta tenerezza, e spero che il loro rapporto si mantenga così forte per sempre....anche se quella messa da parte sarò io!!!!!

giovedì 1 settembre 2011

mi riprendo in mano la mia vita

Un mese di stacco, un mese di assenza, un mese vissuto in un altro mondo, in un'altra realtà.
Lontano da pc, lontano da tv....
Ma oggi....oggi mi riprendo in mano la "mia vita", quella che in realtà meno mi appartiene, o meno vorrei mi appartenesse.
Ritorno in ufficio, ritorno ad accendere il pc, ritorno a contatto con il mondo....
E così....ritorno anche a leggere di voi e a scrivere di me!!!!!!!!
Bentornato mondo!!!!!!!!!!!!!!